STF_0953

Seconda sessione di qualifiche qui a Jerez de la Frontera, e troviamo davanti il francese Loris Baz con la Kawasaki ufficiale, davanti ad un ottimo Leon Haslam con la Honda CBR 1000 RR del Team Pata, e davanti alla Ducati di Davide Giugliano che chiude al terzo posto.
Buon anche il quarto tempo di Eugene Laverty con la Suzuki del Voltom Crescent, che si mette dietro l’altra Ducati di Chaz Davies, autore di una scivolata anche nelle seconde qualifiche, sempre senza conseguenze per il pilota gallese. Marco Melandri che era stato il più veloce nella mattinata chiude al sesto posto, davanti al campione in carica Tom Sykes settimo. Sylvain Guintoli, con l’altra Aprilia chiude in ottava posizione davanti a Toni Elias nono. Chiude la top ten Jonathan Rea, con l’altra Honda del Team Pata

. Alex Lowes finisce in 11ma posizione, davanti ad un ottimo Alessandro Andreozzi, 12mo e primo nella categoria EVO. Buona anche la prestazione di Sheridan Morais, 13mo con la Kawasaki del Team Grillini. Niccolò Canepa con la 1199 Panigale R dell’Althea Racing chiude le seconde qualifiche in 14ma posizone, davanti alla BMW di Sylvain Barrier 15mo.

Gli italiani: Claudio Corti 16mo, Luca Scassa 24mo.

Gabriella Manna
Foto ST Foto – Silvio Tosseghini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.